Come Risparmiare in Famiglia

In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come risparmiare in famiglia.

In tempi di crisi, le famiglie italiane devono affrontare le difficoltà economiche quotidiane, senza però rinunciare alla qualità della vita e allo svago. Risulta essere fondamentale, infatti, stabilire un budget domestico da rispettare per arrivare a fine mese, mantenendo sotto controllo le casse di casa.

risparmiare

Per questo motivo, proponiamo una serie di consigli fondamentali da seguire per risparmiare sulle spese di famiglia. Come prima cosa, è importante fare scelte ponderate nella spesa alimentare, acquistando solo i cibi strettamente necessari e che la famiglia mangia maggiormente, meglio se a lunga conservazione, evitando dispense piene di prodotti, che poi non verranno consumati e che saranno, di lì a poco, cestinati. Risulta essere dunque consigliabile stilare una lista della spesa per evitare di acquistare cibo che andrà poi sprecato

Un altro importante accorgimento per risparmiare sulle spese familiari è quello di tenere sempre sotto controllo le offerte di diversi supermercati, che propongono alimenti di marca anche a prezzi vantaggiosi: la più comune e conveniente è sicuramente il 3×2, ovvero si acquistano due confezioni di uno stesso prodotto e la terza sarà in omaggio. In questi casi è meglio fare una buona scorta di prodotti in modo da essere a posto per parecchi mesi, ammortizzeremo il loro costo nei periodi successivi.

Ancora, è importante non sprecare cibo ed imparare a reinventare i nostri piatti utilizzando gli avanzi, se avanza qualcosa oggi, è buona abitudine mangiarlo anche il giorno dopo. Se abbiamo pane secco in eccesso, piuttosto che buttarlo via, possiamo facilmente riutilizzarlo, per esempio, per impanare delle fettine di carne, oppure per preparare delle polpette. Se la frutta sembra troppo matura e ci sono delle parti ancora buone, è consigliabile creare una colorata e ricca macedonia.

Occhio, inoltre, alle bollette dell’energia elettrica, del gas e del telefono che gravano parecchio sull’economia domestica, ecco perché è bene conoscere tutte le offerte più vantaggiose commisurate ai consumi effettivi. Consigliamo di non fermarsi al primo operatore, ma di confrontare le diverse offerte presenti sul mercato e di scegliere la migliore e la più vantaggiosa. Risulta essere lo stesso consiglio da seguire quando si sta per acquistare un nuovo elettrodomestico, in questo caso, dopo aver comparato le diverse marche, è bene scegliere esclusivamente un elettrodomestico di ultima generazione e di Classe A che ci consenta un maggiore risparmio energetico.

Sono da evitare tutte le spese folli, come lo shopping sfrenato, alla quantità bisogna preferire la qualità di quello che acquistiamo, tenendo sempre sotto controllo il portafogli. Prima di darci allo shopping di vestiti, è bene passare in rassegna i capi di abbigliamento che già abbiamo nell’armadio per capire se abbiamo davvero bisogno di quell’abito che abbiamo visto in vetrina. Anche quando si tratta di shopping, consigliamo di approfittare dei saldi e degli outlet: in questo modo riusciremo ad acquistare prodotti e vestiario di ottima qualità a prezzi davvero stracciati. Poco importa se è di fine serie o fuori dalle passerelle.

Il risparmio in famiglia diventa una vera e propria necessità specialmente quando in casa arriva un bambino. Crescere un figlio, al giorno d’oggi, è davvero molto costoso, tra pannolini, creme, spese pediatriche, latte ed omogenizzati, culle, carrozzini, seggioloni e vestitini c’è da fare spesso i conti con cifre da capogiro. Un consiglio che sarà molto utile a tutte le neo mamme è quello di effettuare acquisti oculati, di non farsi prendere troppo dall’entusiasmo e di valutare tutte le offerte. Consigliamo di acquistare capi di taglia più grande, così da poterli utilizzare a lungo termine e, perchè no, così da poterli conservare per un’altra gravidanza.

Un’altra tecnica utilissima per risparmiare in famiglia, è quella di preparare in casa molti di quei prodotti, soprattutto alimentari, che acquistiamo ogni giorno. Cerchiamo di imparare a preparare, anche facendoci aiutare dai nostri figli – deliziose torte o anche sfiziose pizze o rustici che soddisfano l’appetito e i gusti di tutti.

Risulta essere inoltre possibile tagliare anche le spese extra di estetista e parrucchiere prendendoci noi stesse cura del nostro corpo. Niente paura, è tutta una questione di praticità: all’inizio potrà sembrare più difficile e forse il risultato finale non sarà soddisfacente, ma dopo un primo periodo di pratica avremo le nostre soddisfazioni.

Risparmiare va bene, ma non bisogna rinunciare alla possibilità di viaggiare o di godersi una serata a cena fuori. Bisogna solo fare attenzione a prenotare con qualche mese di anticipo una vacanza, usufruendo di sconti, oppure cercando le migliori offerte disponibili su Internet.

Seguendo i consigli proposti è quindi possibile risparmiare in famiglia in modo semplice e veloce.