Come Risparmiare a Berlino

Viaggiare è uno dei grandi piaceri e Berlino una delle capitali europee più gettonate dai turisti, giovani soprattutto, ma la crisi economica che stiamo attraversando rende più difficile di una volta concedersi qualche soggiorno all’estero, anche solo un fine settimana.
Ma rinunciare non è la strada giusta, perché esiste un’alternativa di sicuro migliore sotto ogni punto di vista, viaggiare senza spese eccessive.
Al contrario di quanto molte persone credono, non è necessario spendere un patrimonio per visitare città e luoghi sconosciuti, basta farlo risparmiando.
In questo articolo vi spieghiamo come visitare Berlino con un budget ridotto, un’esperienza che, ve lo garantiamo noi, vi entusiasmerà senza svuotarvi le tasche.

Forse non sapevate che molte delle maggiori attrattive di Berlino non costano nulla.
Il panorama, per esempio.
L’ingresso alla Reichstag Kuppel, la suggestiva cupola di vetro del Reichstag, il Parlamento tedesco, che tra l’altro si trova vicino alla Porta di Brandeburgo, è gratuito, e offre al visitatore la possibilità di ammirare la città dall’alto in una visione interessante.
Solo un consiglio, andateci al mattino presto o la sera tardi se volete evitare di restare in fila troppo, si entra dalle 8.00 alle 22.00.
Comunque non perdetevi lo spettacolo e, se vi riesce, prenotate la visita.

come risparmiare a berlino

La East Side Gallery è una sezione lunga 1,3 Km. del muro più famoso del mondo, in pratica il cuore stesso della storia più recente della città. Le pitture che molti artisti hanno lasciato impresse su di esso lo rendono un reperto unico nel suo genere, da non perdere per nessuna ragione nell’ambito di un tour a Berlino.

Berlino è una delle capitali più verdi d’Europa, nel Parco Tiergarten è possibile godere non solo di una vegetazione lussureggiante ma anche della visione di statue vittoriane di ottima fattura e di memorie di guerra. Se vi capita di trovarvi a Berlino nel mese di Luglio, partecipate alla Love Parade.
Il parco, costituito da oltre 25 Km. di sentieri pedonali e ingentilito dalla presenza di deliziosi laghetti, è una zona verde che attrae molte persone soprattutto nei mesi estivi e nei fine settimana, quando esso diventa meta per pic nic, passeggiate e gite.

Poco distante dal parco, oltre alla imperdibile Porta di Brandeburgo, ci sono l’Acquario e lo Zoo.
Al centro del Tiergarten infine, si trova la Siegessaule, una colonna alta 70 metri edificata a celebrazione delle vittorie belliche dei Tedeschi sui Francesi, sui Danesi e sugli Austriaci nell’800. La colonna è dotata di scale al di sopra delle quali si può godere di una bella vista dall’alto.

Berlino è sede di numerosi e interessanti musei il cui ingresso è gratuito ogni Giovedi dalle ore 18.00 alle 22.00. Non perdete, se vi riesce, la National Gallery, il Neues e il Bode.

Gli amanti del jazz non hanno che l’imbarazzo della scelta a Berlino, che offre alcuni locali davvero trendy in cui riunirsi con gli amici ed ascoltare questo genere di musica.
Tra i nomi, segnaliamo Go to B-Flat e A-Trane, il primo con ingresso gratuito il Mercoledi, l’altro il Lunedi.

Una delle capitali che maggiormente riesce ad attrarre un pubblico giovane, non può difettare, come è ovvio, in locali alla moda e Berlino non delude neanche da questo punto di vista, essa è piena di bar e discoteche, molte delle quali, in determinati giorni e in precisi orari, prevedono un ingresso gratuito.

Poi c’è l’Arte. Visitate la zona del quartiere Mitte, ricca di Gallerie d’Arte in maggioranza ad ingresso gratuito.
Se volete assistere a spettacoli all’aperto e magari anche sgranocchiare qualche snack e sorseggiare del buon vino gratis, è possibile, solo per citare qualche nome, alla Temporare Kunsthalle e alla Daimler Art Collection.

I mercati permettono di conoscere a fondo una città.
Quelli di Berlino sono belli, suggestivi e molto vivaci.
Se volete fare qualche affare o solo curiosare tra le bancarelle, potete recarvi, solo per fare qualche nome, presso i mercati di Arconaplatz, Arminius Markthalle, Moritzplatz e Turkenmarkt.

Insomma, come potete vedere, non sempre, anzi quasi mai, occorre stanziare un grosso budget per viaggiare e tra le mete europee Berlino non solo rappresenta una delle più interessanti dal punto di vista storico ed artistico, ma anche una delle più economiche.
A Berlino è possibile visitare musei e monumenti, fare sport e passeggiare, divertirsi in locali alla moda anche gratis.
La grande città tedesca offre moltissimo sotto ogni aspetto anche ai visitatori più esigenti: appassionati d’arte, sportivi, amanti della musica e patiti del verde e della natura, possono trovare in Berlino una meta davvero affine ai propri gusti e alle proprie aspettative.

Risparmiare a Berlino è possibile.